assistenza

Content Filtering

content_filteringDall’interno di una rete aziendale spesso è possibile accedere a risorse Web non coerenti con le politiche aziendali che possono portare:

 

  1. Sanzioni di natura legale e cattiva pubblicità
  2. Uso a fini non lavorativi di strumenti Internet con aumento dei costi aziendali per traffico Web
  3. Costi legati a tempi persi dai collaboratori
  4. Pericoli legati alla navigazione su pagine Web non sicure (virus, spyware, malware ecc.)

 

Il servizio di Content Filtering consente di bloccare l’accesso degli utenti a siti web inappropriati quali, ad esempio, siti con materiale ludico, pornografico, webmail o altro, in funzione di quanto previsto dalle policy interne dell’azienda.

Per effettuare un controllo efficiente si basa su diverse metodologie di verifica tra cui: il filtraggio degli URL (indirizzi web), la pesatura delle espressioni presenti nelle pagine web e l’utilizzo di black / white list.

 

Alcune delle features del servizio comprendono:

  • Liste di siti web bannati/consentiti
  • Liste di indirizzi IP bannati / consentiti
  • Pesatura delle espressioni presenti
  • Estensioni file bannate
  • Scansione Antivirus delle pagine
  • Supporto degli utenti Microsoft Windows Terminal
  • Gruppi
  • Aggiornamento