assistenza

Gruppo Alpiah – Sedi remote collegate come un unico ufficio

Il gruppo ALPIAH nasce dall’unione delle realtà Camuna Idroelettrica, che dal 1983 si occupa di progettazione, costruzione e messa in opera di impianti industriali ed in particolare di impianti per la produzione di energia e Slingofer, acquisita nel 2011, ma che già dal 1961 ha una profonda e radicata esperienza nella progettazione e nella costruzione di attrezzature per il sollevamento e la movimentazione, costruiti per operare anche in ambienti caratterizzati da produzioni pesanti, con condizioni di lavoro gravose ed intense movimentazioni (acciaierie, laminatoi e porti).

Esigenza

L’esigenza espressa era quella di realizzare una piattaforma di UC per tre diverse sedi del gruppo in una prima fase: Pisogne, Costa Volpino e Vezza d’Oglio.

Soluzione

Per il gruppo Alphiap, Zerouno Informatica ha realizzato una piattaforma di UC per tre diverse sedi del gruppo in una prima fase: Pisogne, Costa Volpino e Vezza d’Oglio.


È presente un server dedicato in ognuna delle sedi, che comunicano tra loro in maniera ininterrotta. In questo modo tutti gli utenti delle diverse sedi sono visti come se facessero parte di un unico ufficio e possono sfruttare tutte le potenzialità della piattaforma installata (informazioni di presenza, call routing, conference, ecc.).

Tutte le comunicazioni interne al gruppo avvengono in maniera gratuita poiché transitano su tunnel VPN appositamente predisposti e, grazie a questa configurazione e all’integrazione con Active Directory, per ogni utente è assolutamente indifferente il posto in cui si trova poiché, una volta effettuato il login, può lavorare esattamente come se fosse alla propria postazione.


Sfruttando la scalabilità della soluzione fornita, è stato in seguito possibile (e lo sarà anche in futuro) integrare altre società acquisite dal gruppo (Esa Electromech di Darfo B.T. e Baruzzi HS di Ravenna) senza dover riprogettare e rivoluzionare quanto fatto, ma aggiungendo le nuove sedi come “moduli” della principale e consentendo così un’operatività comune a tutti gli utenti, semplificando la comunicazione e la condivisione delle informazioni fra colleghi.